Valentina e l’arte del knitting

15 luglio 2011

Che emozione! Oggi ho conosciuto un allevatore australiano. Un uomo posato e con lo sguardo penetrante… Ho scoperto che possiede qualche decina di migliaia di capi nel sud dell’Australia! È stato estremamente istruttivo. Dopo pranzo L. e M. sono tornate dal torrente con aria trionfale, sventolando un sacchetto verde di plastica con dentro nientemeno che una trota! Si sono letteralmente procacciate la cena.

V.

19 luglio 2011

Abbiamo avuto tutti il giorno come ospite il nostro informatico Smo. È divertente lavorare con lui, e poi ha portato un po’ di musica! L., la nostra tuttofare, sta velocemente trasformando il nostro magazzino in un vero punto vendita, anche dal punto di vista estetico. Ha un grande senso pratico ed è preziosa anche sotto molti altri aspetti, per esempio per la vendita. Ho molto da imparare da lei.

V.

20 luglio 2011

Stamattina il signor L. è arrivato con le chiavi del cancello pronte per L. Finalmente anche lei potrà dire di avere le “chiavi di casa”. Abbiamo deciso di comune accordo di organizzarle una caccia al tesoro. Così mi sono messa di impegno, ho scritto i bigliettini in rima, li ho nascosti, ho addirittura scritto delle varianti, come in un gioco di ruolo. Quando L. è arrivata, ha trovato il suo primo bigliettino attaccato alla scrivania, ed è iniziato il divertimento. Con gli indovinelli l’ho spedita in giro per tutto lo stabilimento, dal magazzino all’esposizione, fino al deposito dello scarto. Insomma, è stato uno spasso. Alla fine rideva come una matta mentre acchiappava le chiavi, che erano appese proprio dietro la sua scrivania.

V.

21 luglio 2011

Sono stata mandata in avanscoperta. Armata di volantini e pieghevoli, ho girato tutta la mattina in cerca di parrucchieri, mercerie e posti vari dove poter entrare e spiegare la nostra idea riguardo al Picknitting. Qualcuno mi è sembrato anche piuttosto interessato. Speriamo che arrivino in molti! Secondo me è un’idea molto carina quella di riunire donne (magari anche uomini, chissà…) di tutte le età per un picnic all’aria aperta, dove ciascuno porta il proprio lavoro, o impara da noi a lavorare a maglia, e passare un paio d’ore insieme. So che Miagliano non è proprio dietro l’angolo, ma se vedessimo che va bene, chissà, si potrebbe fare da qualche altra parte… Vogliamo che il nostro picnic sia assolutamente gratuito, perché le persone non devono pagare per stare assieme.

V.

25 luglio 2011

Oggi sono venuti a caricare lana da un paesino francese. L’allevatore già lo conosciamo, ma non è potuto venire di persona perché doveva stare dietro alle sue bestie, così ha mandato altri due al suo posto: un amico e il poliziotto del paese. Li ho sorpresi nel magazzino mentre cercavano di far entrare degli enormi balloni di lana in un furgoncino grosso come un Ducato, ed erano entrambi paonazzi e sbuffanti. Quando hanno finito con il furgone, si sono diretti verso un van per il trasporto dei cavalli. Ero senza parole. Di solito vediamo arrivare camion giganteschi, che faticano quasi a fare manovra per entrare, mentre questo personaggio aveva in casa un furgoncino e un van, e quando per telefono gli è stato chiesto: «Vous pouvez venir ici avec une remorque?», lui ha risposto «Bien sûr!». Fantastico.

V.

26 luglio 2011

Il giorno del primo Picknitting è arrivato! Eravamo tutti eccitati, abbiamo fatto provviste, preparato i tavoli, pulito lo spazio, e la figlia di L. ha disegnato un bellissimo cartellone con il nostro nome sopra, che abbiamo piazzato fuori dal cancello. E per fortuna che l’abbiamo messo, perché le persone che sono arrivate ci hanno trovati grazie a quello. Abbiamo chiacchierato un po’, poi L. li ha presi tutti con sé e hanno iniziato a sferruzzare. Tutti quanti, compreso Ale, un ragazzo curioso che ha avuto l’onore di essere il nostro primo knitter! È stato divertentissimo. Abbiamo riso, parlato, knittato e mangiato. Spero tanto che sia piaciuto anche a loro, ma mi è sembrato di sì. E mi auguro che giovedì ci sia ancora più gente, perché più si è, più ci si diverte!

V.

28 luglio 2011

Ho imparato a knittareeeeeee!!! Oggi pomeriggio L. mi ha finalmente insegnato a lavorare a maglia. So fare solo qualche punto di dritto, e li tiro talmente tanto da rompere il filo, oppure da non riuscire a farlo scorrere sul ferro, ma è divertentissimo e L. ha detto che sono brava. Al secondo Picknitting sono venute solo due persone, perché il tempo non era a nostro favore, ma ci rifaremo la settimana prossima, ne sono certa.

V.

Annunci

Una risposta a “Valentina e l’arte del knitting

  1. CIAO Vale , e’ bellissimo e divertente !!! :-) e la cosa fantastica e’ che e’ tutto vero !!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...